Lorenzo: Sblocco della Mandibola e Guarito dal Mal di Schiena

Riproduci video

Mi sono recato dal dott. Massimo Silvio Pantani perché ho avuto un blocco della mandibola con difficoltà ad aprire la bocca.

Il Dottore mi ha detto che avevo un “Locking” cioè un blocco dovuto allo spostamento del menisco intra articolare in avanti e che questa era la più grave lesione dell’Articolazione Temporo-Mandibolare e che spesso non era possibile “ricatturare” il menisco con l’impossibilità di tornare a una apertura normale della bocca. In quel momento aprivo la bocca solo 2 cm anziché i normali 4-5 cm.

Mi ha applicato un apparecchio intra orale per sbloccare l’articolazione e, con gradita sorpresa, in soli due giorni la bocca è ritornata ad aprirsi normalmente.

Durante il colloquio iniziale il Dott. Pantani mi ha chiesto se avevo dolori da qualche parte perché, a suo dire, la malocclusione che aveva portato al blocco mandibolare poteva essere causa anche di dolori in varie parti del corpo.

In effetti soffrivo da anni di lombalgia e cefalea ma ritenevo fossero dovute ad artrosi e a stress. Con mia sorpresa nell’arco di pochi giorni i miei dolori di schiena e di testa sono scomparsi ed è scomparso anche un fastidioso formicolio ai piedi che avevo per alcuni minuti ogni mattina al risveglio e di cui i Medici da me consultati non erano riusciti a capirne l’origine.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Interessato?

Prenota un appuntamento

Postura OK
×